Skip to Content

Blog Archives

MTIC Academy News: CCIA Cuneo – BANDO PER LE CERTIFICAZIONI VOLONTARIE – Scadenza 31 gennaio 2019

MTIC Academy ritenendo importanti dare informazioni alle imprese sui temi delle Certificazioni di prodotto e sistema, segnala il Bando della Camera di Commercio di Cuneo che prevede la corresponsione di contributi per le imprese che adottano una Certificazione volontaria di prodotto o di processo.

TÜV Intercert e MTIC Intercert con tutti i loro rispettivi accreditamenti e notifiche possono essere di supporto alle imprese che vogliono utilizzare il bando della CCIA di Cuneo potendo offrire le certificazioni di prodotto o sistema a cui il bando fa riferimento.

Si riportano i punti principali del bando ricordando di fare sempre riferimento al bando ufficiale e alla sezione bandi presente sul sito della CCIA di Cuneo.

Soggetti beneficiari

Sono ammesse a presentare domanda le imprese aventi sede o unità locale cui è riferita l’attività oggetto di contributo in provincia di Cuneo, regolarmente iscritte al Registro Imprese e in regola con il pagamento del diritto annuale. L’impresa deve risultare attiva al momento della liquidazione del contributo. Non possono partecipare al bando le imprese beneficiarie del bando certificazioni volontarie 2017 (cod. 1701).

Non possono partecipare al presente bando le imprese che hanno in corso la fornitura di servizi a favore della Camera di commercio, anche a titolo gratuito, e per tutta la durata del contratto di fornitura.

Non possono comunque accedere alle agevolazioni le imprese sottoposte a procedure concorsuali, in stato di liquidazione volontaria o che rientrino nella categoria delle “imprese in difficoltà” secondo la definizione comunitaria.

Non sono ammessi a presentare domanda i soggetti iscritti unicamente al Repertorio delle Notizie economiche e amministrative (REA). Ciascuna impresa può presentare una sola domanda di contributo.

Spese ammissibili

Le spese sostenute e fatturate nel periodo compreso tra il 1°/01/2018 e il 31/12/2018, le cui tipologie sono specificate nell’allegato al presente bando. Le spese ammissibili devono essere riferite esclusivamente alla sede e/o unità locali ubicate in provincia di Cuneo.

Presentazione delle domande e documentazione

Le domande possono essere presentate a partire dal giorno 19/03/2018 fino al 31/01/2019, salvo chiusura anticipata per esaurimento fondi.

CERTIFICAZIONI VOLONTARIE

Le certificazioni volontarie ammesse sono:

  1. certificazioni di sistemi di gestione qualità: certificazione seconda la norma UNI EN ISO 9001;
  2. certificazioni ambientali: marchio EMAS o certificazione secondo la norma UNI EN ISO 14001;
  3. certificazioni sistemi gestione salute e sicurezza: certificazione secondo la norma OHSAS 18001;
  4. linee guida UNI-INAIL o modello organizzativo e gestionale di cui all’art. 30 del D.Lgs. 81/08 secondo le procedure semplificate di cui al D.M. 13/2/2014;
  5. responsabilità sociale ed etica: certificazione secondo la norma SA8000;
  6. certificazioni FSC (Forest Stewardship Council) – PEFC (Programme for Endorsement of Forest Certification schemes); gestione responsabile delle foreste e catena di custodia dei prodotti;
  7. sicurezza alimentare: certificazioni UNI EN ISO 22000:2005, UNI EN ISO 22005/2008, schema di certificazione FSSC 22000, BRC e IFS, Standard Global-GAP, certificazioni volontarie carni CE 653/2014;
  8. certificazioni Halal (islamici), certificazioni Kosher (ebrei);
  9. sicurezza delle informazioni: certificazione secondo la norma UNI CEI ISO 27001:2006;
  10. sistemi di gestione dell’energia – Energy Management System (EnMs): certificazione secondo la norma UNI CEI EN ISO 50001/2011;
    1. la consulenza per la redazione di diagnosi energetica condotta da società di servizi energetici, esperti in gestione dell’energia o auditor energetici e da ISPRA relativamente allo schema volontario EMAS (art. 8 del D.lgs. 102/2014);
  11. implementazione del sistema di valutazione di cui al regolamento UE n. 995 del 20/10/2010 (Due Diligence) sul legno e derivati;
  12. certificazione norma EN1176 per attrezzature ludiche ad uso pubblico;
  13. schemi di qualificazione del sistema camerale (TF Traceability & Fashion, Edilizia sostenibile, Affidabilità & Efficienza, GreenCare).

 

Scarica il testo del bando

Per tutti gli approfondimenti e per le informazioni ufficiali andare sul sito della CCIA di Cuneo sezione bandi.

by Oliviero Casale – Marketing and Training TÜV Intercert e MTIC Intercert 

0 Continue Reading →

Sistema di Gestione Qualità EA 28: nuovo Regolamento ACCREDIA

Nuova revisione del Regolamento Tecnico RT-05 in vigore dal 01.01.2018


Il 1 gennaio 2018 è entrata in vigore la revisione 02 del Regolamento Tecnico RT-05 – Prescrizioni per l’accreditamento degli Organismi operanti la valutazione e certificazione dei sistemi di gestione per la qualità delle imprese di costruzione ed installazione di impianti e servizi (IAF 28)

Il documento è stato approvato dal Consiglio Direttivo di ACCREDIA nella riunione del 10 ottobre 2017.

Le principali modifiche introdotte hanno riguardato:

  1. l’allineamento dei contenuti del Regolamento con i requisiti previsti dalla Norma UNI CEI EN ISO/IEC 17021-1:2015 e dal documento IAF MD5:2015;
  2. l’inserimento di opportuni chiarimenti relativamente al processo di progettazione;
  3. l’inserimento di nuove definizioni e la revisione di alcune definizioni già presenti nelle revisioni precedenti;
  4. l’inserimento ex novo dell’Allegato 1 relativo alla formulazione e mantenimento degli scopi di certificazione;
  5. l’inserimento ex novo dell’Allegato 2 relativo alle evidenze di audit da raccogliere sia documentalmente che in cantiere;
  6. la revisione dei criteri per la definizione degli addetti equivalenti;
  7. la revisione dei criteri per la definizione dei cantieri da sottoporre a verifiche ispettive e relative metodologie di valutazione;
  8. l’inserimento di un paragrafo ex-novo circa i criteri per il campionamento dei cantieri;
  9. la precisazione al § relativo alle sorveglianze;
  10. la precisazione al § relativo al rinnovo.

Documenti scaricabili:

0 Continue Reading →

AVVISO: termine della transizione ISO 9001 e ISO 14001

Audit di transizione a partire dal 15 marzo 2018


A seguito dell’ultima assemblea IAF è stato deciso (con riferimento alle decisione 13) che, a partire dal prossimo 15 marzo 2018, tutti gli audit iniziali, di mantenimento e rinnovo, siano condotti a fronte delle nuove edizioni delle norme ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015.

Ciò comporta che per il solo audit di transizione siano applicati i seguenti fattori correttivi:
– in fase di rinnovo, un supplemento di min. 10%, con almeno 0,25 giorni di verifica in remoto;
– in fase di sorveglianza, un supplemento di min. 20%, con almeno 0,50 giorni di verifica in sito;

La base per il calcolo è il documento IAF MD 5.

Si conferma comunque che, in caso di esito negativo di suddetti audit di transizione, sarà possibile confermare la certificazione rispetto alle edizioni precedenti, se ne sono soddisfatti i requisiti. La data di scadenza dei certificati rilasciati secondo la versione del vecchio standard durante il periodo transitorio coinciderà con la data ultima del periodo di transizione triennale (14.09.2018).

I certificati scaduti a seguito della mancata effettuazione della transizione non potranno essere ripristinati e sarà necessario presentare una nuova domanda di prima certificazione.

Le novità delle nuove edizioni


Tra gli elementi di novità, che dovranno essere presi in considerazione dalle Organizzazioni che hanno scelto di certificare il proprio sistema di gestione Qualità ISO 9001 e Ambientale ISO 14001:
•    applicazione dell’approccio basato sul rischio (risk based thinking);
•    identificazione dei rischi e opportunità ed azioni conseguenti per la gestione;
•    approccio del Sistema di Gestione in relazione al contesto dell’Organizzazione, fattori interni ed esterni, bisogni e aspettative delle parti interessate;
•    responsabilità della leadership;
•    coinvolgimento del personale;
•    prospettiva di ciclo di vita del prodotto/servizio erogato;
•    gestione delle informazioni documentate;
•    gestione dei fornitori e dell’outsourcing;
•    verifica delle prestazioni ed utilizzo degli indicatori di performance ai fini del miglioramento continuo.

Le organizzazioni che non hanno ancora effettuato la transizione alle norme ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015 devono contattare l’Organismo di Certificazione di riferimento, per adeguare il proprio sistema di gestione ai nuovi requisiti.

TÜV InterCert è organismo accreditato e in grado di far fronte ad ogni esigenza di Assessment e Certificazione e a supportare organizzazioni di ogni dimensione e attività.

***FONTE ACCREDIA http://www.accredia.it

Scarica il comunicato IAF

0 Continue Reading →

Corrispondenza tra ISO 37001:2016 e ISO 9001:2015

Pubblicata il 13 ottobre  2016, la norma ISO 37001:2016 è il primo sistema di gestione internazionale anti-corruzione, progettato per aiutare le organizzazioni a combattere il rischio di corruzione nelle loro operazioni.

Tale norma è stata strutturata in maniera tale da integrare la nuova edizione della norma ISO 9001:2015 “Sistema di Gestione della Qualità Aziendale”, in sostituzione della precedente ISO 9001:2008, che fornisce un modello organizzativo di base, in grado di assicurare un miglioramento della qualità e dell’efficienza nella gestione di un processo aziendale.

Entrambi gli schemi si inseriscono nel complessivo sistema gestionale dell’azienda.

Al raggiungimento degli obiettivi aziendali, infatti, concorre tanto un buon sistema di gestione della qualità, quanto un efficace sistema di gestione anti corruzione, con cui l’azienda dimostra la sua capacità di operare con lealtà, correttezza e trasparenza.

Di seguito si riporta una tabella comparativa che evidenzia le principali correlazioni tra ISO 37001:2016 e ISO 9001:2015.

Tabella comparativa ISO 37001:2016 e ISO 9001:2015

0 Continue Reading →

23 gennaio | Corso Auditor / Lead Auditor

Corso di formazione 40 ore qualificato

Auditor / Lead Auditor di II e III parte | Sistemi di Gestione per la Qualità

PREMESSA

Realizzare valutazioni di Sistemi di Gestione di II e III parte costituisce il cuore del processo di certificazione ISO 9001, indipendentemente dall’edizione corrente, realizzato da un Organismo di Certificazione indipendente; ciò richiede per il personale incaricato una formazione ed un addestramento riconosciuti a livello globale. *Il corso è infatti riconosciuto AICQ-SICEV (nr. registro 53) e organizzato in collaborazione con Mixo Consulting S.r.l..
Il corso è valido per l’eventuale successiva certificazione AICQ-SICEV e inserimento nel relativo registro pubblico

OBIETTIVO

Fornire le conoscenze necessarie richieste dagli Organismi di Certificazione per condurre Audit di III parte (ai fini della Certificazione) su Sistemi di Gestione Qualità secondo il modello ISO 9001.
Fornire le conoscenze necessarie per condurre Audit di I parte (Audit interni all’organizzazione) o Audit di II parte (Audit presso fornitori).

CONTENUTI

Modulo 1 – Conduzione degli audit secondo le norme UNI EN ISO 19011 e UNI/CEI EN ISO/IEC 17021 2 giorni
Modulo 2 – Formazione specifica per il percorso di qualificazione Auditor SGQ 3 giorni

pdf_tuvintercert Scarica la scheda del corso

0 Continue Reading →

17 gennaio | Corso di aggiornamento: Sistemi di Gestione ISO 9001 e ISO 14001

Corso di aggiornamento: Sistemi di Gestione ISO 9001 e ISO 14001

Conoscere ed applicare i requisiti delle nuove norme

PREMESSE

Dal mese di settembre 2015 sono ufficiali le nuove versioni delle norme sui Sistemi di Gestione ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015 e si è pertanto entrati nel pieno regime di transitorietà, ovvero entro settembre 2018 decadono le precedenti versioni e tutti i sistemi di gestione certificati secondo i due schemi precedenti dovranno transitare verso le nuove norme di riferimento. Il salto nella nuova struttura non è una semplice e banale rinumerazione dei requisiti e dei capitoli, una semplice revisione contenutistica, ma un vero e proprio salto culturale: strutturalmente e concettualmente l’approccio ai sistemi di gestione assume una nuova forma e connotazione. Il presente corso, attraverso esempi e casi pratici, ha l’obiettivo di permettere ai partecipanti di comprendere la struttura e i requisiti dello stato attuale dei due standard e di acquisire la conoscenza e la competenze per l’applicazione della analisi dei rischi allo standard ISO 9001:2015.

DESTINATARI

Questo corso si rivolge pertanto ad auditor e professionisti al fine di analizzare con metodo e puntualità tutti i cambiamenti in atto dal punto di vista logico ed effettivo, con approccio pratico e animato dalla regola del “buon senso”.

Il corso è certificato dall’organismo di parte terza indipendente per la certificazione delle competenze RICEC secondo la norma ISO/IEC 17024.

Al superamento del test di verifica verrà rilasciato un certificato di competenza che vale come attestazione certificata di aggiornamento professionale continuo, viceversa, per chi non supererà il test, sarà rilasciato esclusivamente un attestato di frequenza che vale unicamente come aggiornamento personale curricolare.

pdf_tuvintercert Scarica la scheda Modulo ISO 9001

 

pdf_tuvintercert Scarica la scheda Modulo ISO 14001

 

0 Continue Reading →

9 Novembre | Imola – STRATEGIE PER CRESCERE

STRATEGIE PER CRESCERE
Quattro visioni a confronto


Sede e data del seminariostrategie-per-crescere_9-11-16

c/o NOESIS

Via Ercolani 5/b IMOLA (BO)

9 novembre 2016 | ore 16:30

Programma
16.30 Registrazione
17.00 Organizzazione e HR – Girolamo Asta
17.20 Strategie e controllo – Federico Cocchi
17.40 Compliance e modelli organizzativi – Marzia Zambelli
18.00 La qualità questa sconosciuta – Andrea Vivi
18.20 Dibattito
19.00 Buffet e networking

Iscrizione

La partecipazione al seminario è GRATUITA mediante iscrizione tramite compilazione dell’apposito modulo.

pdf_tuvintercertScarica la locandina e modulo di iscrizione

0 Continue Reading →

19 Gennaio | Treviso – Le nuove norme ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015

Incontro informativo gratuito sulle nuove norme ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015


L’incontro intende essere un utile strumento di supporto alle aziende, ai Dirigenti e ai Responsabili qualità e/o ambiente, per orientarsi nei requisiti della nuove norma e sfruttarne appieno le potenzialità

Dal 22 settembre 2015 sono entrate in vigore le nuove edizioni delle norme ISO 9001:2015 – Sistema di Gestione per la Qualità e ISO 14001:2015 – Sistema di Gestione Ambientale.

La revisione ISO 2015 fa parte delle revisioni periodiche cui sono soggetti gli standard ISO, affinché siano sempre in grado di rispondere alle necessità del mercato.

Le nuove ISO 14001:2015 e ISO 9001:2015 sono state pubblicate il 15 settembre 2015.

Dopo uno scrupoloso lavoro di analisi, ISO ha deciso di rivedere gli standard affinché:

  • I sistemi di gestione della qualità e ambientale diventino parte integrante delle strategie di business e di sviluppo aziendale
  • L’integrazione tra gli standard diventi un punto di forza agevolando le organizzazioni
  • La valutazione del contesto esterno e interno e delle esigenze delle parti interessate di un’organizzazione siano recepite dal sistema adottato
  • Siano determinati i rischi e le opportunità per la pianificazione dei processi e la definizione delle azioni di miglioramento (Risk – based thinking)
  • Il miglioramento continuo delle organizzazioni prosegua.

>> Regole transizione _ TÜV InterCert S.r.l.

Sede e data del seminario

Sala riunioni “Antonio Pavan” | Via Rosa Zalivani, 2 | Treviso

21 Ottobre 2016 | ore 20:30

Iscrizione

La partecipazione al seminario è GRATUITA mediante iscrizione tramite compilazione dell’apposito modulo.

pdf_tuvintercertScarica la locandina dell’evento

ISCRIZIONE Scarica il modulo di iscrizione

0 Continue Reading →

Le novità della norma ISO 9001:2015 | Ravenna

La norma ISO 9001 “Quality Management Systems” sostituisce la vecchia ISO 9001:2008.
L’evento, organizzato da Federmanager Ravenna in collaborazione con Federmanager Bologna e TÜV InterCert, si focalizzerà sulla gestione del rischio per la qualità nei processi di business, sulle scadenze delle Certificazioni ISO 9001:2008 e sul loro rinnovo sulla base della nuova normativa.

 

Mercoledì 9 Marzo | Sala S. Bini di Confcommercio, via A. Oriani 14, Ravenna

 

Scarica il programma dell’evento

Cattura

 

 

0 Continue Reading →

L’importanza delle Certificazioni per competere sui mercati internazionali | Lugano

Lunedì 22 febbraio 2016
h. 14.00 – 17.00

Parco Maraini Resort – Via Massagno 36 Lugano (CH)

La certificazione dei sistemi di gestione, Certificazioni dei prodotti, marcatura CE, supporto alle aziende per l’esportazione e la formazione; Presentazione delle nuove norme ISO 9001:20015 e ISO 14001:2015

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI

PROGRAMMA

0 Continue Reading →