Skip to Content

Blog Archives

ISO 45001 – ritirato documento EA3/13 M:2016

MTIC Academy News N°11

L’European Accreditation, nella “41st EA General Assembly 16-17 May 2018, Approved Resolutions“,  svoltasi a Sofia in Bulgaria, ha ratificato il ritiro del documento EA3/13 M:2016 a cui dovevano attenersi tutte le organizzazioni coinvolte per la certificazione dei sistemi di gestione salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.”

 

 

EA Resolution 2018 (41) 25 The General Assembly, acting upon recommendation of the Certification Committee, endorses the withdrawal of EA-3/13 M:2016 – EA Document on the Application of ISO/IEC 17021-1 for the Certification of Occupational Health and Safety Management Systems (OH&SMS), taken over by IAF MD 22:2018 – Application of ISO/IEC 17021-1 for the Certification of Occupational Health and Safety Management Systems (OH&SMS).

.

A seguito di questa risoluzione il documento IAF MD 22:2018 sarà l’unico documento di riferimento a livello internazionale che definisce criteri addizionali specifici per le certificazioni dei sistemi di gestione salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, con l’obiettivo di favorire un approccio armonizzato nel mondo degli Organismi accreditati.

Scarica la 41st EA General Assembly 16-17 May 2018, Approved Resolutions

Partecipa ai prossimi corsi organizzati sulla Norma UNI ISO 45001 da MTIC InterCert e TÜV Intercert

Corso La Nuova Norma UNI ISO 45001

26 ottobre 2018 | Rho (Milano)
5 dicembre 2018 | Reggio Emilia (RE)

by Oliviero Casale – Marketing and Training Manager MTIC InterCertTÜV InterCert

0 Continue Reading →

UNI ISO 45001 riconosciuta valida dall’INAIL per le agevolazioni OT24 Anno 2019

MTIC Academy News N°10:L’UNI ISO 45001 è stata riconosciuta valida dall’INAIL per la riduzione del tasso medio di tariffa per l’anno 2019.

L’INAIL ha recentemente pubblicato il nuovo modello OT24 per l’anno 2019 e le istruzioni per la sua compilazione. Nella sezione A1, fra gli interventi migliorativi di carattere generale previsti per poter accedere alla riduzione del tasso medio di tariffa, è presente anche l’adozione di su sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro certificato UNI ISO 45001.

L’art. 24 delle Modalità per l’applicazione delle Tariffe emanate con d.m. 12.12.2000, come modificato, da ultimo, dal d.m. del 3.3.2015, prevede l’applicazione da parte dell’Inail di una riduzione del tasso medio di tariffa alle aziende che abbiano effettuato interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli previsti dalla normativa in materia.

L’Inail predefinisce gli interventi che sono considerati validi ai fini della concessione del beneficio in ragione della loro valenza prevenzionale e, per ciascun intervento, individua la documentazione probante l’attuazione degli stessi.

Per accedere alla riduzione, l’azienda che ha realizzato tali interventi migliorativi deve presentare un’apposita istanza (Modulo OT24), esclusivamente in modalità telematica, attraverso la sezione Servizi Online presente sul sito www.inail.it, entro il termine del 28 febbraio 2019, unitamente alla documentazione probante richiesta dall’Istituto.

L’opzione che dà diritto a 100 punti è infatti la seguente:

L’azienda ha adottato o mantenuto un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro certificato BS OHSAS 18001:07 o UNI ISO 45001:18 da Organismi di certificazione accreditati per lo specifico settore presso Enti di accreditamento che operano nel rispetto dei regolamenti EA e IAF.

La riduzione del tasso medio di tariffa è determinata in relazione al numero dei lavoratori anno del periodo4, secondo lo schema seguente:

fonte: INAIL

Per scaricare il modello OT24 anno 2019 e la Guida all’utilizzo:

 

Partecipa ai prossimi corsi organizzati sulla Norma UNI ISO 45001 da MTIC InterCertTÜV Intercert

Corso La Nuova Norma UNI ISO 45001

  • 26 ottobre 2018 | Rho (Milano)
  • 5 dicembre 2018 | Reggio Emilia (RE)

 

by Oliviero Casale – Marketing and Training Manager MTIC IntercertTÜV Intercert

0 Continue Reading →

MTIC Academy News: CCIA Cuneo – BANDO PER LE CERTIFICAZIONI VOLONTARIE – Scadenza 31 gennaio 2019

MTIC Academy ritenendo importanti dare informazioni alle imprese sui temi delle Certificazioni di prodotto e sistema, segnala il Bando della Camera di Commercio di Cuneo che prevede la corresponsione di contributi per le imprese che adottano una Certificazione volontaria di prodotto o di processo.

TÜV Intercert e MTIC Intercert con tutti i loro rispettivi accreditamenti e notifiche possono essere di supporto alle imprese che vogliono utilizzare il bando della CCIA di Cuneo potendo offrire le certificazioni di prodotto o sistema a cui il bando fa riferimento.

Si riportano i punti principali del bando ricordando di fare sempre riferimento al bando ufficiale e alla sezione bandi presente sul sito della CCIA di Cuneo.

Soggetti beneficiari

Sono ammesse a presentare domanda le imprese aventi sede o unità locale cui è riferita l’attività oggetto di contributo in provincia di Cuneo, regolarmente iscritte al Registro Imprese e in regola con il pagamento del diritto annuale. L’impresa deve risultare attiva al momento della liquidazione del contributo. Non possono partecipare al bando le imprese beneficiarie del bando certificazioni volontarie 2017 (cod. 1701).

Non possono partecipare al presente bando le imprese che hanno in corso la fornitura di servizi a favore della Camera di commercio, anche a titolo gratuito, e per tutta la durata del contratto di fornitura.

Non possono comunque accedere alle agevolazioni le imprese sottoposte a procedure concorsuali, in stato di liquidazione volontaria o che rientrino nella categoria delle “imprese in difficoltà” secondo la definizione comunitaria.

Non sono ammessi a presentare domanda i soggetti iscritti unicamente al Repertorio delle Notizie economiche e amministrative (REA). Ciascuna impresa può presentare una sola domanda di contributo.

Spese ammissibili

Le spese sostenute e fatturate nel periodo compreso tra il 1°/01/2018 e il 31/12/2018, le cui tipologie sono specificate nell’allegato al presente bando. Le spese ammissibili devono essere riferite esclusivamente alla sede e/o unità locali ubicate in provincia di Cuneo.

Presentazione delle domande e documentazione

Le domande possono essere presentate a partire dal giorno 19/03/2018 fino al 31/01/2019, salvo chiusura anticipata per esaurimento fondi.

CERTIFICAZIONI VOLONTARIE

Le certificazioni volontarie ammesse sono:

  1. certificazioni di sistemi di gestione qualità: certificazione seconda la norma UNI EN ISO 9001;
  2. certificazioni ambientali: marchio EMAS o certificazione secondo la norma UNI EN ISO 14001;
  3. certificazioni sistemi gestione salute e sicurezza: certificazione secondo la norma OHSAS 18001;
  4. linee guida UNI-INAIL o modello organizzativo e gestionale di cui all’art. 30 del D.Lgs. 81/08 secondo le procedure semplificate di cui al D.M. 13/2/2014;
  5. responsabilità sociale ed etica: certificazione secondo la norma SA8000;
  6. certificazioni FSC (Forest Stewardship Council) – PEFC (Programme for Endorsement of Forest Certification schemes); gestione responsabile delle foreste e catena di custodia dei prodotti;
  7. sicurezza alimentare: certificazioni UNI EN ISO 22000:2005, UNI EN ISO 22005/2008, schema di certificazione FSSC 22000, BRC e IFS, Standard Global-GAP, certificazioni volontarie carni CE 653/2014;
  8. certificazioni Halal (islamici), certificazioni Kosher (ebrei);
  9. sicurezza delle informazioni: certificazione secondo la norma UNI CEI ISO 27001:2006;
  10. sistemi di gestione dell’energia – Energy Management System (EnMs): certificazione secondo la norma UNI CEI EN ISO 50001/2011;
    1. la consulenza per la redazione di diagnosi energetica condotta da società di servizi energetici, esperti in gestione dell’energia o auditor energetici e da ISPRA relativamente allo schema volontario EMAS (art. 8 del D.lgs. 102/2014);
  11. implementazione del sistema di valutazione di cui al regolamento UE n. 995 del 20/10/2010 (Due Diligence) sul legno e derivati;
  12. certificazione norma EN1176 per attrezzature ludiche ad uso pubblico;
  13. schemi di qualificazione del sistema camerale (TF Traceability & Fashion, Edilizia sostenibile, Affidabilità & Efficienza, GreenCare).

 

Scarica il testo del bando

Per tutti gli approfondimenti e per le informazioni ufficiali andare sul sito della CCIA di Cuneo sezione bandi.

by Oliviero Casale – Marketing and Training TÜV Intercert e MTIC Intercert 

0 Continue Reading →

ISO 45001:2018 – Pubblicazione prevista 12 marzo 2018

La norma ISO 45001 è prossima alla pubblicazione.


22 febbraio 2018 – Sul sito ISO è stata resa pubblica la data del 12 marzo come possibile termine del processo di pubblicazione della norma ISO 45001:2018.

La nuova norma ISO 45001 “Occupational Health & Safety Management Systems – Requirements with guidance for use” è la prima norma ISO certificabile sui Sistemi di Gestione per la salute e sicurezza sul lavoro.

Vediamo più in dettaglio gli ultimi aggiornamenti e le date significative per il rilascio del nuovo standard.

Il ballot sul FDIS si è concluso il 25 gennaio 2018 con l’approvazione definitiva della ISO 45001.

Come indicato sul sito ISO, la norma ha raggiunto lo stato 60.00 International Standard under publication.

Da notizie diffuse da componenti dell’ ISO/PC 283, il Final Draft ha avuto il 93% dei voti favorevoli da parte dei “P-Members” ISO.

Il ballot sull’ ISO/FDIS 45001 ha ottenuto 62 voti di approvazione, 4 voti contrari e 9 astensioni. Quindi, l’ ISO/FDIS 45001 è stato approvato per la pubblicazione come International Standard.

Ricordiamo, inoltre, che lo scorso 18 gennaio 2018 l’International Accreditation Forum ha rilasciato l’atteso documento IAF MD 21:2018, contenente le indicazioni per la migrazione alla ISO 45001:2018 dalla OHSAS 18001:2007.

Per maggiori approfondimenti sulla norma ISO 45001


CORSO DI FORMAZIONE “La nuova norma ISO 45001” – Reggio Emilia | 12 aprile 2018

4 Continue Reading →

Approvata la norma ISO 45001:2018 – attesa la pubblicazione

Approvata definitivamente la norma ISO 45001. La pubblicazione è prevista entro il mese di marzo 2018.


27 gennaio 2018 – La nuova norma ISO 45001 “Occupational Health & Safety Management Systems – Requirements with guidance for use” è la prima norma ISO certificabile sui Sistemi di Gestione per la salute e sicurezza sul lavoro.

Vediamo più in dettaglio gli ultimi aggiornamenti e le date significative per il rilascio del nuovo standard.

 

Il ballot sul FDIS si è concluso il 25 gennaio 2018 con l’approvazione definitiva della ISO 45001.

Come indicato sul sito ISO, la norma ha raggiunto lo stato 60.00 International Standard under publication.

Da notizie diffuse da componenti dell’ ISO/PC 283, il Final Draft ha avuto il 93% dei voti favorevoli da parte dei “P-Members” ISO.

Il ballot sull’ ISO/FDIS 45001 ha ottenuto 62 voti di approvazione, 4 voti contrari e 9 astensioni. Quindi, l’ ISO/FDIS 45001 è stato approvato per la pubblicazione come International Standard.

Il Comitato Tecnico ISO/PC 283 stima che il processo di pubblicazione sarà completato nell’arco di 2/3 settimane, a partire dall’approvazione del FDIS.

Ricordiamo, inoltre, che lo scorso 18 gennaio 2018 l’International Accreditation Forum ha rilasciato l’atteso documento IAF MD 21:2018, contenente le indicazioni per la migrazione alla ISO 45001:2018 dalla OHSAS 18001:2007.

Per maggiori approfondimenti sulla norma ISO 45001


CORSO DI FORMAZIONE “La nuova norma ISO 45001” – Reggio Emilia | 12 aprile 2018

3 Continue Reading →

ULTIME NOTIZIE ISO 45001: aperto il ballot su FDIS

ISO 45001 – sempre più vicina la pubblicazione


Come aveva previsto il comunicato ufficiale del Segretariato dell’ISO/PC 283: il ballot sul FDIS ISO 45001 è iniziato il 30 novembre 2017 e si concluderà tra 8 settimane il 25 gennaio 2018.

Il processo di pubblicazione della nuova norma ISO 45001 è giunto alle fasi finali.
La ISO 45001 “Occupational Health & Safety Management Systems – Requirements with guidance for use” diventerà, così, la prima norma ISO certificabile sui Sistemi di Gestione per la salute e sicurezza sul lavoro.

Leggi l’articolo completo

Se il ballot sul FDIS avrà esito positivo, seguirà un breve periodo nel quale dovrà essere preparato il testo finale per la pubblicazione della norma ISO 45001, che dovrebbe dunque avvenire a Febbraio/Marzo 2018.

Vediamo più in dettaglio gli ultimi aggiornamenti e le date significative per il rilascio del nuovo standard.

Prossimi step


  •  25 Gennaio 2018 – Chiusura ballot
  •  Febbraio/Marzo 2018 – Pubblicazione ISO 45001

Per maggiori approfondimenti

4 Continue Reading →

ULTIME NOTIZIE ISO 45001 – Nuovo comunicato ufficiale del Segretariato dell’ISO/PC 283

ISO 45001 – Il processo di normazione è giunto alle fasi finali


Nuovo comunicato ufficiale del Segretariato dell’ISO/PC 283: il ballot sul FDIS ISO 45001 inzierà il 30 novembre 2017 per concludersi il 25 gennaio 2018.

Il processo di pubblicazione della nuova norma ISO 45001 è giunto alle fasi finali.
La ISO 45001 “Occupational Health & Safety Management Systems – Requirements with guidance for use” diventerà, così, la prima norma ISO certificabile sui Sistemi di Gestione per la salute e sicurezza sul lavoro.

Ultimi aggiornamenti


Lo scorso 7 novembre, è stato rilasciato un comunicato ufficiale sui lavori del Comitato ISO/PC 283 durante il meeting svoltosi a Melaka, in Malesia, dal 18 al 23 settembre.

While the usual translation period for an FDIS is currently 2 weeks, this has been extended to 4 weeks […] Consequently the FDIS ballot is now scheduled to start on 30th November 2017 and to be completed on 25th January 2018. If the FDIS ballot is successful, there will then be a short period of final preparation of the text, before ISO 45001 is published in February 2018.

 

Scarica il Comunicato-ISO-PC-283_Novembre-2017

A fine lavori è stato deciso che l’usuale periodo di due settimane per la traduzione del FDIS (Final Draft International Standard) venisse esteso a quattro settimane.
Conseguentemente l’avvio del ballot sull’ ISO/FDIS 45001 è programmato per il 30 novembre 2017 e si concluderà il 25 gennaio 2018.

Se il ballot sul FDIS avrà esito positivo, seguirà un breve periodo nel quale dovrà essere preparato il testo finale per la pubblicazione della norma ISO 45001, che dovrebbe dunque avvenire a Febbraio 2018.

Vediamo più in dettaglio gli ultimi aggiornamenti e le date significative per il rilascio del nuovo standard.

 

Prossimi (probabili) step


  •  27 Novembre 2017 – Rilascio testo FDIS ISO 45001
  •  30 Novembre 2017 – Apertura periodo ballot su FDIS 45001
  •  25 Gennaio 2018 – Chiusura ballot
  •  Febbraio 2018 – Pubblicazione ISO 45001

Per maggiori approfondimenti

3 Continue Reading →

ULTIME NOTIZIE ISO 45001 – Le decisioni del Comitato Tecnico

ISO 45001 – Il processo di normazione prosegue


A conclusione del meeting ISO/PC 283 svoltosi dal 18 al 23 settembre scorso a Malacca (Malesia), il processo di normazione prosegue e quasi sicuramente la nuova ISO 45001 verrà rilasciata massimo entro marzo 2018.

Sembrerebbe che durante il Meeting  si sia discusso dei vari commenti ricevuti sul DIS.2 ed in particolare le posizioni dei vari rappresentanti dei paesi facenti parte per prima cosa migliorare il testo della Norma e recepire alcune piccole modifiche.

E’ quindi stata approvata la prosecuzione dei lavori di normazione ed  i risultati del Meeting con il testo modificato dovrebbero adesso essere inviati alla Segreteria dell’ISO per la decisione di passare ufficialmente allo stadio di FDIS.

Prossimi (probabili) step


  • Rilascio nuovo testo per la fase FDIS entro fine 2017
  • Pubblicazione della norma ISO 45001 entro marzo 2018

Per maggiori approfondimenti

3 Continue Reading →

Approvato ISO/DIS 45001.2

ISO/DIS 45001.2 approvato con l’88% di voti favorevoli da parte dei “Membri P” e solo l’11% di voti contrario da parte del totale dei Membri votanti


Il 15 luglio sono stati diffusi dall’ISO i risultati del ballot sul DIS 2 della norma ISO 45001 “Occupational Health & Safety Management Systems – Requirements with guidance for use”.

Approvato con l’88% di voti favorevoli da parte dei “Membri P” e solo l’11% di voti contrario da parte del totale dei Membri votanti, ecco i risultati della votazione:

  P-Members voting: 53 in favour out of 60 = 88 % (requirement ≥ 66.66%)
(P-Members having abstained are not counted in this vote.)
Member bodies voting: 7 negative votes out of 64 = 11 % (requirement ≤ 25%)
Approved    

Anche l’Italia tra i Paesi che hanno espresso voto favorevole sul DIS 2 – presentando comunque dei commenti.

La fase successiva sarà la discussione dei circa 1.630 commenti pervenuti sul secondo draft, nel corso del prossimo meeting dell’ISO/PC 283, in programma dal 18 al 23 Settembre a Malacca (Malesia): in quella sede si saprà se è possibile evitare di passare dalla fase di FDIS e procedere direttamente alla pubblicazione della norma ISO 45001 o se proseguire con la fase di FDIS.

Scarica il comunicato del 5 maggio

Vai al link ufficiale

Prossimi step


  • 18-23 settembre 2017 – Meeting a Malacca (Malesia) dell’ISO/PC 283 e del WG1 per esaminare i risultati del ballot e decisione di effettuare FDIS o meno;
  • Novembre 2017 – Pubblicazione ISO 45001, se la revisione dei commenti fosse completata durante il meeting di settembre e l’ISO/PC 283 riuscisse ad evitare la fase di FDIS;
  • 1°/2° trimestre 2018 – Pubblicazione ISO 45001, se fosse necessaria la fase di FDIS.

Per maggiori approfondimenti

3 Continue Reading →

Disponibile il secondo Draft della Norma ISO 45001

Disponibile il secondo Draft della Norma ISO 45001


Il 17 marzo 2017 è stato registrato sul sito di ISO, il secondo Draft della Norma ISO 45001 “Sistemi di gestione della sicurezza sul lavoro e della salute – Requisiti e guida per l’uso”.

Il DIS 2 della Norma ISO 45001 è stato reso disponibile per l’acquisto nella versione in inglese dal BSI mentre gli Enti di Normazione di ogni Stato dovranno rendere disponibile il testo tradotto nella propria lingua per consentire la fase di commenti e votazione che terminerà il 13 luglio 2017.

L’ISO ha già fissato nei giorni del 18-23 settembre 2017 il Meeting a Malacca (Malesia) dell’ISO/PC 283 e del WG1 per esaminare i risultati del voto.

Le prossime date che porteranno al rilascio della Norma sono:

  • Novembre 2017 – fase di approvazione FDIS, nel caso in cui verrà richiesto
  • Febbraio 2018 – pubblicazione ISO 45001.

Vai alla pagina della norma ISO 45001 per tutti gli aggiornamenti

2 Continue Reading →