Materiali ed oggetti a contatto con gli alimenti, cosa è utile sapere


Il nuovo D.lgs. 29/2017 del 10 febbraio 2017 reca la disciplina sanzionatoria relativamente agli obblighi derivanti da tutta la Legislazione europea pubblicata fino ad oggi nell’ambito dei materiali e gli oggetti destinati a venire a contatto con prodotti alimentari. Inoltre introduce l’obbligo, per gli Operatori Economici dei materiali ed oggetti destinati a venire a contatto con gli alimenti, di comunicare all’autorità sanitaria territorialmente competente (direttamente o mediante comunicazione al SUAP di pertinenza) gli stabilimenti in cui si svolgono le attività di cui al Reg. CE 2023/2006, entro 120 gg dall’entrata in vigore del decreto stesso.

In pratica tutte le aziende che utilizzano materie prime (Metalli, polimeri, legno, vetro, carta ecc) per realizzare manufatti (macchinari, attrezzature, recipienti, imballaggi ecc) che entrano o possono entrare a contatto con gli alimenti, devono comunicare i siti in cui operano per permettere all’autorità sanitaria di verificare la conformità a TUTTE le richieste contenute nella Legislazione europea relativa a tale ambito, a partire dal Reg. 1935/2004, Reg. 2023/2006 ecc. fino al Reg. 1416/2016.

Tutto questo corpo legislativo viene comunemente chiamato MOCA, dall’acronimo Materiali e Oggetti a Contatto con Alimenti e disciplina sia le caratteristiche che i materiali interessati devono avere, sia le pratiche produttive, e le modalità di controllo e garanzia del mantenimento della Sicurezza alimentare, che le aziende devono applicare nella loro attività.

Servizi che TÜV InterCert eroga in ambito MOCA:


  • Formazione nel settore MOCA – Contact Food Materials
  • Assessment di conformità in ambito MOCA sulla base delle richieste contenute nei Regolamenti sopracitati;
  • Assessment e/o Certificazione TÜV specifica per i produttori di imballaggi e oggetti in ambito MOCA;
  • Assessment e/o Certificazione TÜV specifica per i produttori di macchinari destinati a lavorare in ambito MOCA.

Al fine di informare e formare, TÜV InterCert propone degli incontri con i nostri esperti su questo e altri temi di interesse con il format “a TU x TÜV”, pillole divulgative per coloro che intendono approcciare la materia e/o affrontare casi specifici con altri professionisti ed esperti.

Link utili