IN-HOUSE ATEX

atex banner

La Direttiva ATEX 2014/34/UE fissa le prescrizioni minime per il miglioramento della tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori che possono essere esposti al rischio di atmosfere esplosive ed è stata recepita dalla legislazione italiana con il D.Lgs. 233/03 (G.U. 26/08/2003 n.197). Successivamente all’entrata in vigore del D.Lgs. 81/2008 risulta inglobata nel suo Titolo XI: protezione da atmosfere esplosive. Ai Datori di Lavoro viene pertanto prescritto di valutare il rischio da atmosfere esplosive classificando i luoghi di lavoro con pericolo di esplosione e imposto di adottare misure minime per la sicurezza e la tutela dei lavoratori.

IN-HOUSE ATEX di TÜV InterCert è un servizio modulare volontario strutturato a fasi che nasce per accompagnare i Datori di Lavoro nella corretta gestione del rischio ATEX come prescritto dal D.Lgs. 81/2008.

INITIAL ASSESSMENT

Verifica on-site degli ambienti di lavoro; verifica della documentazione (schede di sicurezza di sostanze e prodotti trattati, descrizione del processo produttivo, layout di stabilimento, documentazione tecnica di apparecchi e sistemi di protezione, ecc.); classificazione delle aree a rischio esplosione.

RISK ASSESSMENT

Identificazione delle normative tecniche applicabili; redazione della valutazione dei rischi di esplosione; verifica di adeguatezza di apparecchi e sistemi di protezione; redazione del documento sulla protezione contro le esplosioni e condivisione dei suoi contenuti.

FOLLOW-UP

Controllo e verifica delle eventuali modifiche apportate dal cliente come previsto dal documento sulla protezione contro le esplosioni; verifica delle modifiche alla documentazione tecnica.

FINAL REPORT & CONFORMITY ATTESTATION

Rilascio del rapporto di fine attività e dell’attestazione di conformità all’allegato XI del D.Lgs. 81/08.