Ascensori | DPR 162/99

elevator-1121069_960_720

Il DPR 162/99 impone al “proprietario dello stabile o il suo legale rappresentante” l’obbligo di sottoporre gli ascensori a ispezione periodica ogni due anni, al fine di verificare la loro conformità agli standard europei e il corretto funzionamento dei dispositivi di sicurezza.
Gli ascensori, infatti, sono apparecchi ormai comuni in abitazioni e condomini ed è necessario prestare attenzione al loro funzionamento, soprattutto se si tratta di impianti installati da diversi anni, al fine di individuare gli eventuali aspetti critici ed evitare gravi danni a persone o cose.
Col DPR 214/10, anche le piattaforme elevatrici e i montascale rientrano nell’obbligo di ispezione periodica.

Il DPR 162/99, all’Articolo 14, stabilisce anche le casistiche in cui l’ascensore deve essere sottoposto a ispezione straordinaria; tale verifica deve avvenire:

  • qualora i dispositivi non siano stati compresi nella manutenzione ordinaria;
  • in casi di ispezione periodica con esito negativo;
  • in seguito a incidenti gravi e con danni a persone;
  • dopo modifiche apportate all’impianto

TÜV InterCert, collaborando con partner accreditati, svolge attività di ispezione periodica e straordinaria degli ascensori.