ISPEZIONE AREE GIOCO ATTREZZATE | EN 1176-7:2008

TUV InterCert | Aree gioco

Le attività ludiche rivestono grande importanza nella formazione e crescita di bambini e ragazzi. Le attrezzature e le aree gioco, poiché destinate all’utilizzo dei più piccoli, devono essere periodicamente ispezionate, al fine di verificarne lo stato e la qualità ed evitare così eventuali infortuni.
Ogni anno, infatti, si registrano molti incidenti durante l’utilizzo di tali spazi. Le cause possono essere attribuite, da una parte, all’istinto di scoperta e di sfida che caratterizza lo sviluppo psicomotorio dei bambini e dall’altra alla presenza di attrezzature carenti di accorgimenti e protezioni di sicurezza o non adeguatamente sottoposte a controlli e manutenzione.
I proprietari e i gestori dei parchi gioco sono i responsabili di tali verifiche e del buono stato delle attrezzature e dell’intera area gioco.

TÜV InterCert garantisce la piena rispondenza ai requisiti di sicurezza prescritti dalla norma EN 1176-7:2008, la quale fornisce una guida per l’ispezione e la manutenzione delle attrezzature da gioco e delle superfici per parchi nelle scuole, asili e strutture pubbliche e private.

Una volta identificati i possibili difetti, i tecnici TÜV InterCert indicano soluzioni concrete per rimuovere gli eventuali pericoli, e forniscono suggerimenti sulla manutenzione corretta delle attrezzature di gioco.

L’applicazione del marchio TÜV sul prodotto è da sempre sinonimo di sicurezza, professionalità, terzietà e offre controlli da parte di professionisti qualificati, garantendo maggiore affidabilità rispetto alle auto-certificazioni.

ISPEZIONE AREA GIOCO ATTREZZATA

L’attività prevede la verifica del sito ove è installato il parco gioco, per accertarne la sicurezza e l’affidabilità durante l’utilizzo. In particolare, saranno presi in considerazione: lo stato e la qualità delle attrezzature, gli spazi di accesso al parco gioco, la conseguente circolazione al suo interno e fruibilità dei giochi.
La norma UNI EN 1176-7 propone una distinzione tra la manutenzione ordinaria e la manutenzione correttiva.
Nella prima tipologia di verifiche rientrano quelle misure preventive che tengono conto delle istruzioni del fabbricante e delle condizioni locali; a tale fine, la norma UNI EN 1176-7 suggerisce alcuni accorgimenti che possono favorire la messa in sicurezza costante dell’are gioco: la riverniciatura delle superfici, il serraglio degli elementi di fissaggio, la manutenzione ordinaria delle pavimentazioni e delle superfici di impatto e assorbimento, la lubrificazione dei giunti, la rimozione di eventuali detriti, rifiuti o vetri rotti, quindi la pulizia e la manutenzione delle aree libere.
Con l’espressione “manutenzione correttiva“, invece, la norma UNI EN 1176-7 indica quelle misure atte a ristabilire i necessari livelli di sicurezza delle attrezzature e delle pavimentazioni, tra cui: la saldatura o risaldatura, la sostituzione degli elementi di fissaggio e la sostituzione delle parti usurate o difettose.

Tra le prove che i tecnici di TÜV InterCert potranno effettuare sui giochi, vi sono:

·         Prove di intrappolamento·         Spazi di caduta
·         Prove in condizioni di non corretto utilizzo del prodotto·         Spazi liberi
·         Prove di stabilità o integrità strutturale·         Misura HIC per superfici assorbi – urto

RIESAME TECNICO e REVIEW DOCUMENTALE

Analisi Tecniche delle caratteristiche costruttive e di altri elementi quali:

  • Fascicolo tecnico
  • Disegni tecnici

Analisi documentazione a corredo del prodotto:

  • Valutazione manuali di uso e manutenzione
  • Documentazione relativa al montaggio / installazione del prodotto

TÜV ASSESSMENT REPORT

Rilascio del rapporto finale e condivisione dei suoi contenuti.