Tracciabilità nella catena alimentare – ISO 22005

tracciabilità banner

Il Sistema di tracciabilità alimentare è uno strumento tecnico che assiste un’organizzazione ad adeguarsi ai suoi obiettivi ed è applicabile quando è necessario determinare la storia o il luogo di un prodotto o dei suoi componenti più rilevanti.
La scelta di un Sistema di tracciabilità è influenzato da regolamenti, caratteristiche del prodotto e aspettative del cliente.
La sua complessità può dipendere da aspetti del prodotto e dagli obiettivi da raggiungere.

L’implementazione del sistema di tracciabilità di un’organizzazione dipende da:

  • limiti tecnici inerenti all’organizzazione e ai prodotti (ovvero la natura delle materie prime, dimensioni dei lotti, collezione e procedure di trasporto, processo e metodi di imballaggio);
  • costi da sostenere per applicare questo tipo di sistema.

Lo standard ISO 22005:2007 stabilisce i principi e le specifiche dei requisiti base per la progettazione e l’implementazione di un sistema di tracciabilità alimentare; può essere applicato in un’Organizzazione che opera in ogni fase della catena alimentare, permettendole di raggiungere gli obiettivi prefissati.

L’obiettivo della norma è infatti supportare le aziende nel documentare la storia del proprio prodotto, consentendo di risalire in qualsiasi momento alla localizzazione e alla provenienza del prodotto o dei suoi componenti.

Grazie alla collaborazione con Organismo indipendente di parte terza, TÜV InterCert GmbH – Group of TÜV Saarland offre un servizio di qualità che garantisce credibilità negli impegni assunti con i propri clienti e con le parti interessate.