CERTIFICAZIONE AREE GIOCO ATTREZZATE – EN 1176

TUV InterCert | Aree gioco

Le attività ludiche rivestono grande importanza nella formazione e crescita dei bambini.
Le aree gioco destinate a questo scopo devono essere regolarmente sottoposte a controlli e manutenzione, per prevenire eventuali infortuni di bambini e ragazzi durante il gioco. Le cause di tali incidenti possono essere attribuite, da una parte, all’istinto di scoperta e di sfida che caratterizza lo sviluppo psicomotorio dei bambini e dall’altra alla presenza di attrezzature carenti di accorgimenti e protezioni di sicurezza o non adeguatamente sottoposte a controlli e manutenzione.
Nel concetto di sicurezza non rientra solo l’integrità fisica dei bambini rispetto a traumi e ferite, ma anche i danni alla salute che possono derivare dalle sostanze tossiche presenti nei materiali da costruzione dei giochi.

La Certificazione UNI EN 1176-1:2008

I produttori hanno l’obbligo di immettere sul mercato attrezzature per aree da gioco sicure, come regolamentato dalla norma UNI EN 1176-1:2008 – Attrezzature per aree da gioco – Requisiti generali di sicurezza e metodi di prova.
Questo standard specifica i requisiti che i produttori devono seguire durante la progettazione, fabbricazione e installazione dell’attrezzatura da gioco, come altalene, scivoli, giochi e attrezzature oscillanti ecc.

Per quanto concerne la progettazione e produzione delle attrezzature, la norme UNI EN 1176-1:2008 si concentra, in particolare, su:

  • l’utilizzo di attrezzature realizzate mediante materiali da costruzione sicuri e prive di sostanze tossiche che possano ledere alla salute dei bambini;
  • la finitura delle attrezzature, affinché non vi siano componenti appuntiti, taglienti o sporgenti e saldature non levigate;

Durante le fasi di installazione e allestimento del parco gioco, la norma UNI EN 1176-1:2008, specifica:

  • i parametri di installazione dei sistemi di ancoraggio;
  • le misure di protezione contro le cadute, quindi: corrimani, balaustre, parapetti, specificando l’altezza e la posizione in cui posizionarli;
  • la copertura, di bulloni e altri elementi di fissaggio, qualora siano accessibili;
  • le protezioni contro l’intrappolamento degli abiti o del corpo;
  • la facilità di movimento, di circolazione e di intervento degli adulti;
  • la presenza di uno spazio libero, cioè quello spazio in cui l’attrezzatura può funzionare e muoversi senza interferire con persone o cose;
  • la presenza di uno spazio di caduta libero di ingombri;
  • l’utilizzo di una cartellonistica esaustiva delle informazioni relative all’installazione e all’utilizzo dei giochi, quindi fasce d’età, altezza minima, peso massimo ecc.; ispezione e manutenzione delle attrezzature, i riferimenti dei responsabili del parco e le indicazioni per il primo soccorso.
Applicazione del marchio TÜV

TÜV InterCert garantisce controlli da parte di professionisti qualificati, garantendo maggiore affidabilità rispetto alle auto-certificazioni.

prod mecc
STEP 1 – WITNESS TEST on-site (presso la sede del costruttore)

TÜV InterCert è presente alle prove per verificare la corretta rispondenza ai requisiti normativi dei prodotti oggetto della Certificazione. L’attività prevede il rilascio di un TEST REPORT. In alternativa al Witness Test, potrà essere eseguito un Test Programme presso Laboratorio Qualificato. Tra le prove che potranno essere condotte:

 Resistenza alla rottura e trazione• Prove di flessione
•  Prove in condizioni di non corretto utilizzo del prodotto• Shock meccanici
•  Prove di stabilità e di caduta• Prove di fatica
•  Misura HIC per superfici assorbi – urto• Cicli di vita
STEP 2 – RIESAME TECNICO e REVIEW DOCUMENTALE

TÜV InterCert effettua analisi tecniche delle caratteristiche costruttive e di altri elementi quali:

  • funzionalità;
  • robustezza meccanica;
  • sicurezza elettrica;
  • capacità di sopportare sollecitazioni meccaniche e termiche.

Analisi documentazione a corredo del prodotto:

  • valutazione manuali di uso e manutenzione;
  • eventuale documentazione relativa al montaggio / installazione del prodotto.
STEP 3 – FACTORY INSPECTION

TÜV InterCert svolge l’ispezione presso il costruttore per valutare il sistema produttivo e la capacità dell’azienda di dare ripetitività alla produzione di serie rispetto al campione oggetto dei test.

STEP 4 – FINAL REPORT & CONFORMITY CERTIFICATION

Rilascio del rapporto finale e della Certificazione UNI EN 1176 con possibilità di utilizzo del marchio TÜV.