UL, AINSI & IEEE | USA


Il Nord America rappresenta un mercato di riferimento importante per i fabbricanti europei e, in particolare, italiani.

La base giuridica di riferimento per la sicurezza del macchinario e degli apparati elettrici negli ambienti di lavoro è costituita a livello federale dai regolamenti OSHA (Occupational Safety and Health – es. 29 CFR 1910 Subpart O Machinery and Machine guarding e Subpart S Electrical). I codici OSHA, oltre a essere di natura legale, contengono rilevanti requisiti tecnici e definiscono quali siano gli standard di riferimento, detti consensus standards.

USA

  • Electrical Safety: La sicurezza elettrica è considerata di primaria importanza. Il riferimento cardine in ambito elettrico è il National Electrical Code (N.E.C.), il quale prescrive che i materiali elettrici siano approved. Ciò implica, in generale, l’intervento di un ente di terza parte accreditato negli USA dall’OSHA (NRTL). Gli standard di prodotto per quadri, equipaggiamenti elettrici delle macchine apparecchi di bassa e media tensione sono UL, ANSI e IEEE.
  • Machine Safety: Pur non esistendo un ordinamento di prodotto simile alla Direttiva Macchine, a partire dal 29 CFR 1910 Subpart O, si applicano i consensus standards (es. ANSI e ASME). Il processo di armonizzazione normativa in questo ambito è ormai a uno stadio avanzato, per cui l’applicazione delle norme ISO, opportunamente integrate dai consensus standards costituisce una base solida per la conformità.

EMS USA di TÜV InterCert – Group of TÜV Saarland è un servizio modulare volontario strutturato a fasi che nasce per accompagnare i fabbricanti di macchine e impianti nel complesso iter di certificazione dei loro prodotti destinati al mercato del Nord America.