CRS | India


Nel 2012 è stato introdotto dal Dipartimento di Elettronica e Information Technology (DeitY), insieme al Bureau of Indian Standards (BIS), il Compulsory Registration Scheme (CRS). Copre in totale 30 prodotti di elettronica e di consumo.

Nell’ambito di queste disposizioni è obbligatorio per i produttori ottenere la registrazione dei loro prodotti prima del lancio sul mercato. Anche i produttori esteri sono tenuti ad avere un rappresentante locale in India che li rappresenti a livello locale e sia responsabile dell’immissione del prodotto sul mercato.
I prodotti sono testati per la sicurezza e secondo lo standard IS.
Per rendere affidabile tale procedura di controllo del mercato, un rappresentante autorizzato dal DeitY selezionerà il prodotto dal mercato e lo invierà al laboratorio designato per il test e la verifica.
Il CB Schede non è applicabile per questo programma.
Tale programma è destinato al produttore ed è concessa la registrazione unica per ogni sede di produzione. La registrazione è concessa in base ai seguenti criteri:

  • Produttore (ogni sede)
  • Marchio
  • Tipologia di prodotto

ES INDIA di TÜV InterCert è un servizio modulare volontario strutturato a fasi che nasce per accompagnare i fabbricanti nel complesso iter di certificazione dei loro prodotti destinati al mercato indiano.INDIA

Step 1: INITIAL ASSESSMENT

Identificazione dei requisiti di test per il prodotto specifico o per una sua caratteristica tecnologica, al fine di soddisfare la normativa corrente del Mandatory Registration Scheme.

Step 2: TESTING

Fornire test completi o addizionali, qualora richiesti, effettuati nei laboratori BIS riconosciuti in India. Formulare serie sia per i vari prodotti, sia per le linee guida.

Step 3: REGISTRATION

Rilascio del rapporto di fine attività, incluso il servizio di iscrizione al Registro.