CCC | Cina


La conoscenza dei requisiti tecnici per una corretta analisi dei rischi è essenziale per realizzare prodotti conformi alle disposizioni vigenti nei mercati di destinazione.

Nello specifico, la normativa cinese CCC – China Compulsory Certification presidia una vasta gamma di prodotti con l’obiettivo di garantire la tutela della salute, la protezione dell’ecosistema e la salvaguardia della sicurezza. L’intero sistema normativo fa capo a uno specifico Ente dello Stato, la CNCA (Certification and Accreditation Administration) che si avvale però, per la stesura delle norme specifiche, di un organismo operativo denominato China Quality Certification Centre (CQC). Le famiglie di prodotto che devono sottostare alle procedure di certificazione CCC ed esporre il corrispondente marchio sono suddivise in sottocategorie specifiche e sono identificate sulla base dei rispettivi codici doganali (denominazione HS).

EMS CCC di TÜV InterCert – Group of TÜV Saarland è un servizio volontario di valutazione, strutturato a fasi che nasce per accompagnare i fabbricanti nel complesso iter di certificazione dei loro prodotti destinati al mercato cinese.

CCC

INITIAL ASSESSMENT

Identificazione della pertinente denominazione HS; verifica on-site del prodotto; caratterizzazione dello stesso; verifica della documentazione (documentazione tecnica, data sheet, manuale d’uso, schemi elettrici, schema oleodinamico e/o pneumatico, ecc.).

RISK ASSESSMENT

Identificazione delle normative tecniche applicabili; redazione della relazione di analisi dei rischi / gap analysis; condivisione dei suoi contenuti.

FOLLOW-UP

Controllo e verifica delle eventuali modifiche apportate dal cliente al prodotto; verifica delle modifiche alla documentazione tecnica.

LABORATORY TEST

Esecuzione di eventuali prove di tipo sul prodotto (es. emissione acustica, sicurezza elettrica, compatibilità elettromagnetica, ecc.) in laboratori autorizzati ATL – Authorized Testing Laboratory.

FINAL REPORT & CCC INSPECTION SUPPORT

Rilascio del report di fine attività; istruzione della pratica presso un ente di certificazione cinese autorizzato (ACB – Authorized Certification Body), supporto in fase di ispezione ad opera dell’ente di certificazione cinese e gestione dei rapporti con il business partner per il rilascio del certificato CCC.