Il 7 febbraio 2017 è stata pubblicata, sul sito del Mistero dello Sviluppo Economico (Mise), la Guida al Piano Nazionale Industria 4.0, che presenta gli strumenti attuativi e gli approfondimenti tecnici volti a chiarire i dubbi relativi, in particolare, a super e iperammortamento.

Le principali novità introdotte dal Piano:

  • INCENTIVARE LE IMPRESE CHE INVESTONO IN TECNOLOGIE E BENI NUOVI, prevedendo un incremento dell’aliquota dal 140% (superammortamento) al 250% (iperammortamento);
  • AUMENTARE LA SPESA PRIVATA IN RICERCA&SVILUPPO, con il credito d’imposta pari al 50% sulle spese incrementali in Ricerca e Sviluppo;
  • ACCELERARE L’INNOVAZIONE, prevedendo detrazioni fiscali al 30% per investimenti fino a 1 milione di euro in Pmi innovative o Startup.

 

Il Piano punta anche allo sviluppo di nuove competenze e alla formazione attraverso:

  • scuola digitale e alternanza scuola-lavoro;
  • percorsi Universitari e Istituti Tecnici Superiori dedicati;
  • potenziamento dei Cluster e dei dottorati;
  • creazione Competence Center e Digital Innovation Hub.

 

Nella giuda è presente, inoltre, la sezione “Competitività”, che rappresenta un vademecum su misure introdotte, rafforzate o corrette nell’ultima Legge di bilancio su:

  • accesso al credito;
  • situazione patrimoniale delle imprese italiane;
  • riduzione della pressione fiscale;
  • scambio salario-produttività.

 

TÜV InterCert offre il servizio di perizia tecnica giurata, in conformità a quanto previsto all’art.1, comma 11 della Legge 11 dicembre 2016, n. 232 “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2017 e bilancio pluriennale per il triennio 2017-2019”.