Skip to Content

Category Archives: Events

KAIZEN Award Italia – Cerimonia di premiazione

Evento e cerimonia di premiazione


Il giorno 11 luglio 2017 nella splendida cornice dell’Auditorium Enzo Biagi della Sala Borsa di Bologna (Piazza del Nettuno 3) si terrà la cerimonia di premiazione Kaizen Award Italia 2017.

Durante l’evento verranno presentati i finalisti delle tre categorie e verranno esposte le presentazioni dei progetti in gara. Il materiale utilizzato e le presentazioni dei progetti saranno resi disponibili a tutti i partecipanti dell’evento. Al termine della cerimonia si terrà un aperitivo di networking.

Le aziende e i progetti vincenti saranno celebrati con la consegna del primo durante  l’evento annuale con Masaaki Imai a novembre 2017 e, parteciperanno al Kaizen Award Global 2018 dove avranno l’opportunità di vincere un viaggio studio in Giappone “Japan Insight Experience”.

L’evento è aperto a tutti, previa iscrizione, e la partecipazione è gratuita.

Programma evento


15:00 Apertura sala e accoglienza dei partecipanti

15:30 Inizio evento, presentazione dei progetti finalisti e premiazione

17:30 Aperitivo di Networking

 

  SCARICA l’INVITO A PARTECIPARE ALLA CERIMONIA

 

Per maggiori dettagli sul Kaizen Award clicca qui

0 Continue Reading →

Seminario Risk Management ed evoluzione dei sistemi di gestione Qualità, Ambiente, Sicurezza e Igiene del Lavoro

La gestione del rischio è un obiettivo a cui ogni impresa, attenta agli aspetti preventivi, dovrebbe tendere e che ogni cliente dovrebbe pretendere, in particolare in settori caratterizzati da alta variabilità.

La Linea Guida ISO 31000 propone un modello di gestione del rischio, e di integrazione dello stesso, nel sistema di gestione aziendale. Essa quindi è applicabile a tutte le tipologie di rischio (da quelli strategici a quelli operativi, valutari, di mercato, di compliance, di paese, ecc.) e fornisce uno strumento pienamente rispondente alla logica RisK Based richiesta dalle nuove norme ISO in materia di Qualità, Ambiente, Sicurezza e Igiene del Lavoro.

FormaRe.te, agenzia specializzata nella formazione professionale in materia di sicurezza ed ambiente, in collaborazione con TÜV InterCert e AICQ Emilia Romagna, organizza il corso di formazione Risk Management ed evoluzione dei sistemi di gestione Qualità, Ambiente, Sicurezza e Igiene del Lavoro, a cui prenderanno parte, in qualità di docenti, ispettori di TÜV InterCert.

Programma
  • Il Risk Management secondo la norma UNI ISO 31000:2010;
  • Le novità della norma UNI EN ISO 9001:2015;
  • Le novità della norma UNI EN ISO 14001:2015;
  • Sviluppi relativi alla norma ISO 45001 di prossima emanazione;
  • Question time.
RELATORI

Massarenti Ugo (ispettore TÜV InterCert) – Olivieri Francesco (consulente Senior Ecoricerche) – Mammi Fabio (consulente Senior Ecoricerche) – Terracina Antonio (Direzione Generale INAIL/Contarp) – Oliviero Casale (Delegato AICQ Industria 4.0)

Alla fine del seminario sarà rilasciato un attestato di partecipazione e un attestato valido ai fini dell’aggiornamento per RSPP/ASPP.

DATA

Martedì 20 giugno 2017

SEDE

“Casa della Conoscenza” Via Porrettana 360, Casalecchio di Reno (BO).

 

Per partecipare al seminario è necessario inviare la scheda di iscrizione, allegata alla locandina, a: corsi@formarete.net.

Per Informazioni: v.borelli@formarete.net – 328/9294988.

SCARICA LA LOCANDINA

2 Continue Reading →

Convegno AICQ Industria 4.0 – 30 Maggio 2017 – Roma

 Il 30 maggio 2017 a Roma, presso la Camera di Commercio, dalle ore 13:30 alle 20:00, si terrà il Convegno AICQ Industria 4.0, organizzato con la collaborazione e il patrocinio del Consiglio Nazionale degli Ingegneri, dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, di Accredia, di ANCE, di UNI, di ENEA e con il sostegno di UniProfessioni, ProcOut e TÜV InterCert.

Obiettivo del Convegno è fare il punto sul tema “INDUSTRIA 4.0”, presentando casi di best practice e indicazioni di esperti per il miglioramento della “Qualità” dell’organizzazione delle Imprese che vorranno percorrere la strada di Industria 4.0, coniugando nuovi modelli organizzativi e produttivi con le tecnologie più innovative.

Ci sarà, inoltre, un focus particolare sul PIANO Nazionale INDUSTRIA 4.0 e gli incentivi economici e fiscali rivolti alle imprese.

Il convegno costituirà, quindi, il contesto nel quale confrontarsi sul tema della creazione di NUOVE CATENE DEL VALORE, al crocevia tra Innovazione e Cultura, oltre ad essere la piattaforma di lancio del “Comitato Guida AICQ Industria 4.0”, costituito dai più autorevoli soggetti istituzionali a livello Nazionale.

La partecipazione al Convegno rilascia n° 4 CFP, per tutti gli iscritti agli Ordini degli Ingegneri, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012. I CFP saranno riconosciuti unicamente con la partecipazione all’intera durata dell’evento formativo.

L’evento è gratuito e aperto a tutti, con iscrizione obbligatoria.

SCARICA LA LOCANDINA      ISCRIVITI QUI 

0 Continue Reading →

KAIZEN Award Italia – La prima edizione italiana del riconoscimento mondiale che premia le eccellenze Kaizen

La prima edizione italiana di un grande premio internazionale

Da 6 anni nel mondo, arriva finalmente anche in Italia il Kaizen Award: un riconoscimento alle aziende di tutti i settori e dimensioni impegnate nel miglioramento continuo ed alle persone che meglio hanno interpretato lo spirito Kaizen.

Il premio ha tra i propri obiettivi quello di riconoscere le best practices aziendali nel miglioramento continuo e di sostenere le persone, i team ed i leader che si sono impegnati e hanno ottenuto i migliori risultati nel percorso verso il miglioramento. Per le aziende, candidarsi al premio significa inoltre poter contare su un importante riconoscimento.

Una grande occasione di visibilità

Kaizen Award Italia è poi una grande occasione di visibilità per partecipanti e vincitori, che godranno delle uscite dedicate al premio sui canali di comunicazione di Kaizen Institute, sul magazine Gembakaizen.it, nei comunicati e nelle uscite stampa dedicate all’Award. Per I vincitori è inoltre previsto l’accesso al Kaizen Award Global 2018 che raccoglie i vincitori da tutto il mondo.

La premiazione a luglio 2017 e la celebrazione nell’evento con Masaaki Imai a novembre 2017

La premiazione della prima edizione di Kaizen Award Italia è in programma a luglio 2017 nel corso di un evento che vedrà la testimonianza di aziende e imprenditori su risultati e percorsi di miglioramento continuo. Un’ulteriore cerimonia è prevista inoltre nel corso dell’annuale incontro con Masaaki Imai della seconda metà del 2017: la cornice più prestigiosa per ottenere questo importantissimo riconoscimento. La giuria sarà composta da rappresentanti del mondo Kaizen, delle professioni, dell’impresa, della comunicazione e dell’università.

Obiettivi

Kaizen Award Italia ha i seguenti obiettivi:

  • Premiare le organizzazioni che sono esempio di best practices di Miglioramento Continuo
  • Premiare e motivare le persone impegnate nel Miglioramento Continuo
  • Motivare i leader a supportare e stimolare l’impegno per il Miglioramento Continuo
  • Dare un riconoscimento ai vincitori (vedi “Premi“)

Categorie

Per la prima edizione di Kaizen Award Italia, le categorie saranno le seguenti:

  • Cultura del Miglioramento Continuo nelle Piccole e Medie Imprese (meno di 250 persone)
  • Cultura del Miglioramento Continuo nelle Grandi Organizzazioni (più di 250 persone)
  • Cultura del Miglioramento Continuo nel settore della Sanità

Valutazione delle candidature

  • La commissione di valutazione delle candidature sarà composta da membri di Kaizen Institute Italia e di TÜV InterCert.
  • Nel caso in cui la commissione di valutazione dovesse ritenere che un progetto non è inquadrato nella categoria per cui è stato candidato, la commissione di valutazione stessa si riserva il diritto di riallocare il progetto ad un’altra categoria, previa autorizzazione dell’organizzazione candidata.
  • L’analisi preliminare delle candidature sarà basata sul modulo di candidatura. Le candidature che passeranno alla seconda fase riceveranno una visita da parte del comitatotecnico di valutazione composto da membri di Kaizen Institute Italia e membri di TÜV InterCert.
  • La commissione di valutazione selezionerà i migliori progetti candidati per ciascuna delle tre categorie. La commissione di valutazione si riserva il diritto di non attribuire uno o più premi nel caso in cui nessuna delle categorie soddisfi i requisiti minimi richiesti. Le decisioni della commissione di valutazione sono inappellabili e non possono dar luogo a nessun tipo di ricorso.

Premi

  • Partecipazione a training Kaizen Live Experience
  • Realizzazione di training Kaizen Live Experience in-house
  • Libri Kaizen
  • Partecipazione a Japan Benchmark Tour (per il vincitore del Premio Kaizen Global 2018)

Evento e cerimonia di premiazione

Il giorno 11 luglio 2017 nella splendida cornice dell’Auditorium Enzo Biagi della Sala Borsa di Bologna (Piazza del Nettuno 3)

Programma evento

15:00 Apertura sala e accoglienza dei partecipanti

15:30 Inizio evento, presentazione dei progetti finalisti e premiazione

17:30 Aperitivo di Networking

SCARICA LA BROCHURE

0 Continue Reading →

Webinar – I nuovi standard nell’Automotive: lo IATF 16949

I nuovi standard nell’Automotive: lo IATF 16949. Le nuove Specifiche e l’applicazione pratica, il supporto del software Quarta.

Una breve ma globale panoramica sulle novità introdotte dal nuovo Standard IATF 16949, con gli spunti operativi e il punto di vista di TÜV.

I moduli di Quarta a supporto del settore Automotive.

Per accedere ai Webinars è necessario effettuare l’iscrizione che permetterà  l’ingresso alla stanza virtuale dove personale dedicato sarà  a vostra completa disposizione per informare sulle potenzialità  nell’utilizzare strumenti strutturati per gestire questi ambiti e per aiutare a comprenderne i veri benefici.

I posti sono limitati e si avrà  diritto ad accedere all’aula virtuale solo dopo aver ricevuto la mail di conferma con il link e la password.

La partecipazione non richiede alcuna conoscenza.

Data: 10.04.2017

Orario: 11.30-12.30

Iscrizione: Clicca qui

0 Continue Reading →

Safety Machinery Expert al via la 4° edizione!

Safety Machinery Expert – SME

Corso di qualifica professionale

Obiettivi

Il percorso Safety Machinery Expert – SME intende fornire una qualifica professionale riconosciuta in ambito sicurezza macchinari.

Il sempre più elevato grado di automazione dell’industria manifatturiera richiede un continuo sviluppo e aggiornamento della tecnologia e delle normative vigenti.

I requisiti essenziali di sicurezza delle macchine e degli impianti stanno evolvendo in modo significativo e i sistemi di automazione sono diventati indispensabili per gestire le funzioni di sicurezza di innumerevoli applicazioni. Ciò significa che la salute e la sicurezza degli operatori, degli equipaggiamenti e dell’ambiente dipendono fortemente dal corretto funzionamento e dall’affidabilità dei sistemi di controllo e comando.

Data la complessità e la delicatezza della materia, Safety Machinery Expert – SME è il percorso formativo di TÜV InterCert pensato e strutturato al fine di rispondere alle esigenze di tutti gli addetti al settore che hanno già partecipato a innumerevoli corsi, incontri e workshop sulla nuova Direttiva Macchine 2006/42/CE, ma che ad oggi si trovano in difficoltà nel dare operatività ai concetti appresi.

Destinatari

Il corso è rivolto soprattutto personale tecnico specializzato le cui responsabilità lavorative fanno capo a progettazione, costruzione, funzionamento, manutenzione e/o adeguamento di macchine, controllo di macchine e impianti industriali (sia nuove che in servizio).

Percorso

Il percorso è strutturato in 5 moduli, frequentabili separatamente.

Al termine dell’intero percorso potrà essere svolto l’esame, in caso di esito positivo saranno rilasciati:

  • Certificato SME
  • Tesserino
  • Inserimento nel Registro Safety Machinery Expert
  • Rilascio 25 C.F. per iscritti al Collegio Periti Industriali  e Periti Industriali Laureati

 

Per informazioni: academy@tuvintercert.it0522 409611

pdf_tuvintercert Scarica la scheda del corso

0 Continue Reading →

23 gennaio | Corso Auditor / Lead Auditor

Corso di formazione 40 ore qualificato

Auditor / Lead Auditor di II e III parte | Sistemi di Gestione per la Qualità

PREMESSA

Realizzare valutazioni di Sistemi di Gestione di II e III parte costituisce il cuore del processo di certificazione ISO 9001, indipendentemente dall’edizione corrente, realizzato da un Organismo di Certificazione indipendente; ciò richiede per il personale incaricato una formazione ed un addestramento riconosciuti a livello globale. *Il corso è infatti riconosciuto AICQ-SICEV (nr. registro 53) e organizzato in collaborazione con Mixo Consulting S.r.l..
Il corso è valido per l’eventuale successiva certificazione AICQ-SICEV e inserimento nel relativo registro pubblico

OBIETTIVO

Fornire le conoscenze necessarie richieste dagli Organismi di Certificazione per condurre Audit di III parte (ai fini della Certificazione) su Sistemi di Gestione Qualità secondo il modello ISO 9001.
Fornire le conoscenze necessarie per condurre Audit di I parte (Audit interni all’organizzazione) o Audit di II parte (Audit presso fornitori).

CONTENUTI

Modulo 1 – Conduzione degli audit secondo le norme UNI EN ISO 19011 e UNI/CEI EN ISO/IEC 17021 2 giorni
Modulo 2 – Formazione specifica per il percorso di qualificazione Auditor SGQ 3 giorni

pdf_tuvintercert Scarica la scheda del corso

0 Continue Reading →

17 gennaio | Corso di aggiornamento: Sistemi di Gestione ISO 9001 e ISO 14001

Corso di aggiornamento: Sistemi di Gestione ISO 9001 e ISO 14001

Conoscere ed applicare i requisiti delle nuove norme

PREMESSE

Dal mese di settembre 2015 sono ufficiali le nuove versioni delle norme sui Sistemi di Gestione ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015 e si è pertanto entrati nel pieno regime di transitorietà, ovvero entro settembre 2018 decadono le precedenti versioni e tutti i sistemi di gestione certificati secondo i due schemi precedenti dovranno transitare verso le nuove norme di riferimento. Il salto nella nuova struttura non è una semplice e banale rinumerazione dei requisiti e dei capitoli, una semplice revisione contenutistica, ma un vero e proprio salto culturale: strutturalmente e concettualmente l’approccio ai sistemi di gestione assume una nuova forma e connotazione. Il presente corso, attraverso esempi e casi pratici, ha l’obiettivo di permettere ai partecipanti di comprendere la struttura e i requisiti dello stato attuale dei due standard e di acquisire la conoscenza e la competenze per l’applicazione della analisi dei rischi allo standard ISO 9001:2015.

DESTINATARI

Questo corso si rivolge pertanto ad auditor e professionisti al fine di analizzare con metodo e puntualità tutti i cambiamenti in atto dal punto di vista logico ed effettivo, con approccio pratico e animato dalla regola del “buon senso”.

Il corso è certificato dall’organismo di parte terza indipendente per la certificazione delle competenze RICEC secondo la norma ISO/IEC 17024.

Al superamento del test di verifica verrà rilasciato un certificato di competenza che vale come attestazione certificata di aggiornamento professionale continuo, viceversa, per chi non supererà il test, sarà rilasciato esclusivamente un attestato di frequenza che vale unicamente come aggiornamento personale curricolare.

pdf_tuvintercert Scarica la scheda Modulo ISO 9001

 

pdf_tuvintercert Scarica la scheda Modulo ISO 14001

 

0 Continue Reading →

30 novembre | Bologna – Sistemi di Protezioni delle macchine e Sistemi di comando legati alla sicurezza

Seminario gratuito


protezioni-13849

Sede e data
Sede dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Bologna
Strada Maggiore 13 Bologna
.30 novembre 2016 | ore 14:00 – 18:30

Programma
14.00 Registrazione partecipanti

14:15 Saluti dell’Ordine

Sistemi di comando legati alla sicurezza – ISO 13849-1:2015

  • Il concetto di norma armonizzata e la presunzione di conformità alla direttiva 2006/42/CE
  • La necessità di garantire un livello di affidabilità ai sistemi di comando legati alla sicurezza
  • Parametri caratteristici: Performance Level (PL), Diagnostic Coverage (DC), Mean Time To Failure (MTTF)
  • Strategie di progettazione dei parametri per avere un Sistema di Controllo conforme

Sistemi di Protezioni delle macchine – ISO 14120: 2015

  • Introduzione alle differenze normative fra la EN 953:1997 + A1:2009 e la EN ISO 14120:2015
  • Definizioni e prescrizioni per i ripari
  • Principi di progettazione e scelta dei ripari in conformità al r.e.s.s. 1.4 di cui all’allegato I alla direttiva 2006/42/CE
  • Le prove previste dall’appendice normativa C

Iscrizione

La partecipazione al seminario è GRATUITA mediante iscrizione tramite compilazione dell’apposito modulo e darà diritto a 4 c.f.p..

pdf_tuvintercertScarica la scheda del seminario

0 Continue Reading →

16 novembre | Bologna – Principali novità delle nuove Direttive PED e ATEX

Seminario gratuitoped-atex


Sede e data
Sede dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Bologna
Strada Maggiore 13 Bologna
16 novembre 2016 | ore 14:00 – 18:30

Programma
14.00 Registrazione partecipanti

14:15 Saluti dell’Ordine
Novità Direttiva ATEX

  • Nuove responsabilità degli operatori economici, introdotte dal reg. 765/2008 e riprese dalla direttiva 2014/34/UE
    • Fabbricante
    • Mandatario
    • Importatore
    • Distributore
  • Introduzione alla legislazione comunitaria e presentazione della Blue Guide 2016
  • Classificazione degli apparecchi destinati alle atmosfere potenzialmente esplosive – Allegato I alla direttiva
  • Scelta delle procedure di certificazione e differenze fra i moduli di approvazione del sistema di gestione art. 13
  • Dichiarazione UE di conformità allegato X
  • Non conformità formali art. 38

Novità Direttiva PED

  • Nuove responsabilità degli operatori economici, introdotte dal reg. 765/2008 e riprese dalla direttiva 2014/68/UE (come sopra solo dire che sono uguali)
    • Fabbricante
    • Mandatario
    • Importatore
    • Distributore
  • Classificazione dei fluidi art. 9 e categorie degli apparecchi a pressione art. 13
  • Dichiarazione UE di conformità allegato IV
  • Non conformità formali art. 43
  • Descrizione delle nuove procedure di certificazione – moduli B di prodotto, B di progetto, A2, C2

Iscrizione

La partecipazione al seminario è GRATUITA mediante iscrizione tramite compilazione dell’apposito modulo e darà diritto a 4 c.f.p..

pdf_tuvintercertScarica la scheda del seminario

0 Continue Reading →