Skip to Content

Category Archives: Company

ULTIME NOTIZIE ISO 45001 – Nuovo comunicato ufficiale del Segretariato dell’ISO/PC 283

ISO 45001 – Il processo di normazione è giunto alle fasi finali


Nuovo comunicato ufficiale del Segretariato dell’ISO/PC 283: il ballot sul FDIS ISO 45001 inzierà il 30 novembre 2017 per concludersi il 25 gennaio 2018.

Il processo di pubblicazione della nuova norma ISO 45001 è giunto alle fasi finali.
La ISO 45001 “Occupational Health & Safety Management Systems – Requirements with guidance for use” diventerà, così, la prima norma ISO certificabile sui Sistemi di Gestione per la salute e sicurezza sul lavoro.

Ultimi aggiornamenti


Lo scorso 7 novembre, è stato rilasciato un comunicato ufficiale sui lavori del Comitato ISO/PC 283 durante il meeting svoltosi a Melaka, in Malesia, dal 18 al 23 settembre.

While the usual translation period for an FDIS is currently 2 weeks, this has been extended to 4 weeks […] Consequently the FDIS ballot is now scheduled to start on 30th November 2017 and to be completed on 25th January 2018. If the FDIS ballot is successful, there will then be a short period of final preparation of the text, before ISO 45001 is published in February 2018.

Scarica il Comunicato-ISO-PC-283_Novembre-2017

A fine lavori è stato deciso che l’usuale periodo di due settimane per la traduzione del FDIS (Final Draft International Standard) venisse esteso a quattro settimane.
Conseguentemente l’avvio del ballot sull’ ISO/FDIS 45001 è programmato per il 30 novembre 2017 e si concluderà il 25 gennaio 2018.

Se il ballot sul FDIS avrà esito positivo, seguirà un breve periodo nel quale dovrà essere preparato il testo finale per la pubblicazione della norma ISO 45001, che dovrebbe dunque avvenire a Febbraio 2018.

Vediamo più in dettaglio gli ultimi aggiornamenti e le date significative per il rilascio del nuovo standard.

 

Prossimi (probabili) step


  •  27 Novembre 2017 – Rilascio testo FDIS ISO 45001
  •  30 Novembre 2017 – Apertura periodo ballot su FDIS 45001
  •  25 Gennaio 2018 – Chiusura ballot
  •  Febbraio 2018 – Pubblicazione ISO 45001

Per maggiori approfondimenti

3 Continue Reading →

Conformità Igienica di macchinari e prodotti MOCA: Materiali e Oggetti a Contatto con Alimenti

0 Continue Reading →

La nuova edizione dello standard EN ISO 13849-1:2015. I circuiti di comando aventi funzioni di sicurezza.

0 Continue Reading →

Conformità Igienica di macchinari e prodotti – MOCA: Materiali e Oggetti a Contatto con Alimenti

0 Continue Reading →

La nuova ISO 13485:2016. Novità e soluzioni pratiche per la conformità alla nuova edizione.

0 Continue Reading →

Macchina o quasi Macchina?

0 Continue Reading →

Sicurezza funzionale dei sistemi di comando (Mod. E – SME)

0 Continue Reading →

AVVISO: termine della transizione ISO 9001 e ISO 14001

Scade tra un anno il periodo di transizione

Entro il 15 settembre 2018 le Organizzazioni sono tenute ad aggiornare la propria certificazione alle norme ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015


Da tale data, le certificazioni emesse in conformità alle precedenti edizioni delle norme non saranno più valide, con possibili ripercussioni negative sulla circolazioni dei propri prodotti e servizi sul mercato nazionale e internazionale.

A oggi, più di 1milione e 300mila organizzazioni pubbliche e private in quasi 200 Paesi hanno scelto le certificazioni ISO 9001 e ISO 14001. La certificazione secondo questi standard rappresenta un messaggio forte e positivo dell’impegno dell’impresa alla gestione della qualità e ambientale di fronte ai propri clienti e fornitori.

Tra gli elementi di novità, che dovranno essere presi in considerazione dalle Organizzazioni che hanno scelto di certificare il proprio sistema di gestione Qualità ISO 9001 e Ambientale ISO 14001:
•    applicazione dell’approccio basato sul rischio (risk based thinking);
•    identificazione dei rischi e opportunità ed azioni conseguenti per la gestione;
•    approccio del Sistema di Gestione in relazione al contesto dell’Organizzazione, fattori interni ed esterni, bisogni e aspettative delle parti interessate;
•    responsabilità della leadership;
•    coinvolgimento del personale;
•    prospettiva di ciclo di vita del prodotto/servizio erogato;
•    gestione delle informazioni documentate;
•    gestione dei fornitori e dell’outsourcing;
•    verifica delle prestazioni ed utilizzo degli indicatori di performance ai fini del miglioramento continuo.

Le organizzazioni che non hanno ancora effettuato la transizione alle norme ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015 devono contattare l’Organismo di Certificazione di riferimento, per adeguare il proprio sistema di gestione ai nuovi requisiti.

TÜV InterCert è organismo accreditato e in grado di far fronte ad ogni esigenza di Assessment e Certificazione e a supportare organizzazioni di ogni dimensione e attività.

***FONTE ACCREDIA http://www.accredia.it

Scarica il comunicato IAF

0 Continue Reading →

Nuova edizione UNI EN ISO 15614-1

Pubblicata l’edizione 2017 della norma per i processi di saldatura


L’UNI, l’Ente italiano di normazione ha pubblicato a luglio 2017 la nuova edizione dello standard internazionale UNI EN ISO 15614-1:2017, essa sostituisce la precedente UNI EN ISO 15614-1, ed. 2012.
La nuova norma rispetterà pienamente la struttura e i requisiti della Direttiva PED ed entra a far parte del corpo normativo nazionale a far data dal 26 luglio 2017.

La pubblicazione della norma EN ISO 15614-1 «Specification and qualification of welding procedures for metallic materials – Welding procedure test» avvicinerà – dal punto di vista normativo – Europa e America.

Questo aggiornamento segna  un punto di svolta a livello mondiale nel dualismo storico fra l’approccio americano e quello europeo alla qualificazione delle procedure di saldatura.

Novità


La  nuova edizione contiene un elemento di novità. La norma è stata suddivisa in due parti che descrivono due approcci alternativi fra loro:

  • uno molto vicino alla tradizionale filosofia che si rispecchia, ad esempio, nel codice ASME
  • ed un altro che prosegue ed aggiorna l’approccio europeo già presente nella precedente edizione della EN ISO 15614

Vari gli elementi innovativi contenuti nella nuova norma e le possibili ripercussioni sul controllo qualità della fabbricazione saldata.

La nuova norma inoltre offre delle opportunità per le aziende che hanno la possibilità  di selezionare l’approccio generale alla qualificazione delle procedure.

Fasi della Certificazione TÜV InterCert


TÜV InterCert offre un servizio di Certificazione secondo le norme internazionali ISO 15613 e ISO 15614 e le norme nazionali americane ASME e AWS, strutturato nelle seguenti fasi:

  1. VERIFICA DOCUMENTALE
  2. SORVEGLIANZA DURANTE L’ESECUZIONE DEI SAGGI
  3. SORVEGLIANZA PROVE DI LABORATORIO ED EMISSIONE DELLA CERTIFICAZIONE

Vai alla pagina per maggiori approfondimenti sui processi di saldatura

0 Continue Reading →

ULTIME NOTIZIE ISO 45001 – Le decisioni del Comitato Tecnico

ISO 45001 – Il processo di normazione prosegue


A conclusione del meeting ISO/PC 283 svoltosi dal 18 al 23 settembre scorso a Malacca (Malesia), il processo di normazione prosegue e quasi sicuramente la nuova ISO 45001 verrà rilasciata massimo entro marzo 2018.

Sembrerebbe che durante il Meeting  si sia discusso dei vari commenti ricevuti sul DIS.2 ed in particolare le posizioni dei vari rappresentanti dei paesi facenti parte per prima cosa migliorare il testo della Norma e recepire alcune piccole modifiche.

E’ quindi stata approvata la prosecuzione dei lavori di normazione ed  i risultati del Meeting con il testo modificato dovrebbero adesso essere inviati alla Segreteria dell’ISO per la decisione di passare ufficialmente allo stadio di FDIS.

Prossimi (probabili) step


  • Rilascio nuovo testo per la fase FDIS entro fine 2017
  • Pubblicazione della norma ISO 45001 entro marzo 2018

Per maggiori approfondimenti

3 Continue Reading →