In data 01.11.2015 è stata pubblicata la nuova edizione della norma ISO 14120:2015 – Safety of machinery – Guards – General requirements for the design and construction of fixed and movable guards.

La norma – che annulla e sostituisce la precedente edizione 2002 – specifica i requisiti generali per la progettazione, la costruzione e la selezione di ripari fissi e mobili per la protezione degli addetti dai rischi meccanici.

La norma ISO 14120:2015 modifica, di fatto, la disciplina per quanto riguarda i ripari fissi e mobili in ambito direttiva macchine e si applica solamente alle protezioni realizzate successivamente alla pubblicazione della norma stessa.

La norma non si applica ai dispositivi specifici per le macchine mobili ROPS (rollover protective structures), FOPS (falling-object protective structures), e TOPS (tip over protective structures) né alle protezioni dei dispositivi amovibili per la trasmissione di potenza (PTO).

La norma internazionale inoltre non comprende dispositivi di interblocco, coperti dai requisiti della norma armonizzata ISO 14119 (clicca qui per verificare le norme armonizzate per la Direttiva Macchine).

Tra le principali modifiche della nuova norma:

  • Il cap. 5 è stato aggiornato con nuovi riferimenti alle norme ISO 13855 e ISO 14119. I requisiti per la rimozione delle protezioni sono stati modificati e sono stati aggiunti dei sottopunti che specificano ulteriori caratteristiche che deve avere il riparo.
  • il cap. 6 è stato modificato e aggiornato per includere una migliore copertura di integrazioni di ripari diversi o dei ripari con altri dispositivi.
  • Sono state introdotte clausole di verifica e validazione (cap. 7).
  • Il testo del cap. 8, è stato aggiornato, includendo i requisiti delle procedure per la rimozione delle protezioni.
  • Sono stati aggiunti due nuovi allegati informativi sui metodi di prova, un test sul proiettile e l’altra sui test d’impatto

Per maggiori informazioni: http://www.iso.org/iso/catalogue_detail.htm?csnumber=59545